Tribute To The Drums

11017270_857285527669407_91298557_o

Ieri sera ho suonato la batteria in TV!!

Che c’è di strano? Per me è mooooolto strano, perché non è il mio strumento!!

Per quanto ad un occhio distratto batteria e percussioni possano sembrare “la stessa cosa”, in realtà sono due strumenti ben distinti, come lo sono il Basso e la Chitarra…due approcci diversi, due ruoli diversi, due UNIVERSI diversi!!!

Lorenzo si diverte a farmi suonare la batteria dal vivo perché dice che gli piace il mio approccio “ignorante” sullo strumento ed in effetti è proprio così: il mio approccio non può essere che ignorante!

Ma ho sempre nutrito un profondo amore e rispetto per questo straordinario strumento, ed una gran stima per chi ha deciso di dedicarci una vita studiandone ed esplorandone le infinite potenzialità ritmiche e timbriche.

Negli ultimi tre giorni di prove e dirette televisive ho avuto modo di stare seduto sul “trono”, ho dovuto accostarmici con rispetto e con umiltà, ma comunque con “polso” e determinazione per controllare l’ infinita energia “in potenza” che sta rinchiusa all’ interno di questo agglomerato di fusti, pelli e piatti.

E’ stata un’ esperienza meravigliosa!

Se non si fosse capito queste poche righe sono una dichiarazione di affetto nei confronti di questo incredibile strumento (cugino dei tamburi che solitamente utilizzo) che ha letteralmente fatto la storia della musica!!

Se volete vedere la registrazione dell’ esecuzione dal vivo la potete vedere qui: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-b6a3be71-2a84-4bc9-8805-f172269f278a.html#p= e la foto qui sopra è di Emilia Febbraio (grazie!)

Buona musica a tutti

Leo

 

Ps: mi farebbe piacere sapere la tua opinione! Se ti va scrivimi un commento qui sotto

Pps: se vuoi essere subito avvertito quando pubblico un nuovo articolo, compila il form qui sotto ed iscriviti!

Mi raccomando, ricordati di SALVARE TRA I PREFERITI QUESTO INDIRIZZO: info@leodiangilla.com in modo che le notifiche non finiscano nella posta indesiderata!

___________________________________________

Name
Email *

___________________________________________

5 commenti

  1. teopazzaiolotopolinoritmico   •  

    Sara’, ma qualsiasi strumento che passa tra le tue “manine sante”, me par mi de sentirlo parlare…..come sempre numero uno ….grande maestroooooooooooooooooo

  2. adriano   •  

    Leo, tu hai groove, oltre che polso e un “very dirty sound” che a me piace tanto! per questo Lorenzo ti ha chiesto di suonare, secondo me, più per il sound che per l’approccio “ignorante”.
    Anche Alejandro González Iñárritu ha chiesto ad Antonio Sanchez per Birdman di essere istintivo e “dirty” 😉 Bravo!

  3. daniele   •  

    Grande professionista come sempre ..ciao leo..tamburao〽〽

  4. Bruno75   •  

    Evviva la gesba! Vecchio sbatacchione sei sempre il numero uno…alla fine vedi che qualcuno ci riesce!!!

  5. samuele marzocchini   •  

    Come mai la scelta della ludwig? Ciao leo!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *